Feb 152012
 
  Ecco i cinque film più visti nella settimana dal 6 febbraio al 12 febbraio 2012

1.  Hugo Cabret – (USA) di Martin Scorsese

2.  Benvenuti al nord – (Italia) con di Luca Miniero con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro

3. S  The Iron Lady – (GB) di Phillida Lloyd con Mery Streep

4. N Com’è bello far l’amore – (Italia) di Fausto Brizzi con Claudia Gerini, Fabi

5.  Mission Impossible: pericolo fantasma – (USA) di Brad Bird con Tom Cruise

N: novità   S: stabile   : in discesa   : in salita

Dati presi dal Corriere della Sera del 14 febbraio 2012

 Posted by at 09:47
Feb 142012
 

Sono riuscita a strappare una promessa di collaborazione a Luciano Secchi per il mio sito, e infatti aveva scritto un pezzo sulle motivazioni delle scelte dei collaboratori per le edizioni Mondadori di Alan Ford, Kriminal e Satanik. Ora sono riuscita ad avere l’autorizzazione di stampare il suo primo romanzo giallo “Nove battute per una pièce” a puntate settimanali, nove o dieci in tutto: è un  giallo con fiocchi e controfiocchi ma che spiega meglio la breve introduzioni scritta da Oreste del Buono, all’epoca editore della Milano Libri, lui che lo scelse per dargli il battesimo da romanziere.

Ero molto titubante se e come aprire un sito sul web perché il desiderio di farlo era controbilanciato dal poco tempo libero a disposizione e anche dal taglio da dare, poiché non sono certo il tipo che ama la polemica esasperata, tutt’altro, mi piace colloquiare, scambiare opinioni con diverse angolature ma non certo accettare tutto e tutti. La mia posta ad esempio non è un forum e il mio sito è una casa dove invito chi mi è più gradito e non faccio entrare chi non si comporta con un minimo di educazione, parola che pare caduta in disuso e non sempre presente nei dizionari dei navigatori. Per esprimere un giudizio diverso dal mio bisogna per forza essere insolenti e villani? Costoro non avranno mai ingresso libero da me.

Lascio ora la parola a Luciano Secchi che ha qualche risposta da dare:

“Scriverai mai un libro sulla storia dell’Editoriale Corno?” È una delle domande più frequenti che mi viene rivolta. Sinceramente non ci avevo mai pensato, poi visto le storture, le falsità, gli incredibili vaneggiamenti, penso proprio che, quando le cose saranno chiuse sul piano giudiziario, scriverò un librettino, di quelli stampati in digitale, quindi a tiratura molto ridotta perché alla fine la cosa interessa veramente a poche persone, una cinquantina al massimo. Comunque a questo punto la storia va scritta anche per rispetto a chi ha dato un corretto apporto a quella che è stata una delle più brillanti case editrici del settore e che ha apportato molte novità, rompendo il tedio di una monotonia editoriale dove i buoni vincevano sempre e i cattivi pagavano il fio delle loro colpe.

Altra domanda è se tornerà la rubrica della posta su Alan Ford. Non credo proprio. Mi ero stancato di tenerla perché alla fine chi scriveva erano sempre gli stessi con le stesse domande. Sapete qual è la domanda più gettonata?  In genere capita quando, data una notizia, c’è un contrordine. È capitato recentemente con l’annuncio della imminente graphic novel di Kerry Kross (“Liberation Island”) rimandata a data da destinarsi a favore di Pepper/Megan numero 3 (“Mors tua, vita mea”). I perché ho fatto questa modifica si sono sprecati. La risposta è semplice: ho deciso di finire prima la sceneggiatura di Megan che ha anche un pubblico decisamente superiore a Kerry (dispiacerà a qualcuno, me incluso, ma la legge dei numeri è fredda e precisa).

Bene, ringrazio Luciano  Secchi per il suo contributo e riprendo il discorso sottolineando che la  classifica dei film è molto gradita (la fonte è una delle più attendibili, il botteghino) e sono davvero molto curiosa di conoscere la vostra opinione sulla pubblicazione a puntate de “Nove battute per una pièce”. Devo avvertirvi che non troverete lo stesso autore di Riccardo Finzi, ottimo condensato di arguzia e di humour, ma uno scrittore del tutto diverso, che… ma è meglio che lo scopriate voi.

Ho visto con piacere il film “La Talpa” ma ho sempre una tremenda nostalgia per quello sceneggiato televisivo prodotto dalla BBC con un superbo Alec Guiness nei panni di Smiley. Proprio nessuno ha una cassetta da vendermi o duplicare ?

 Posted by at 17:02
Feb 132012
 
Signore e Signori, benvenuti nel regno di RICCARDO III.
RICCARDO III è un progetto di musica elettronica not only dance oriented.
RICCARDO III  debutta con il singolo SEX STRONGER THAN LOVE (feat. S ylvia Piacenza).
Il brano è incluso nella colonna sonora del film “Come è bello far l’amore” di Fausto Brizzi.

Per anteprima e download clicca qui:
 Posted by at 08:53
Gen 252012
 

Welcome Thea,

vedo che la rubrica della posta non è ancora in funzione, comunque ti  scrivo questa mia, non penso di essere il primo ma senz’altro tra i primi. Volevo dirti che trovo il tuo sito molto bello e moderno, e molto interessante, specialmente il pezzo che hai scritto su quella vergognosa della Perini che spero paghi adeguatamente le insolenze con cui ha ricoperto Luciano Secchi, il noster grande Max Bunker.

Ma io sono anche un tuo vecchio ammiratore ancora per le copertine di Eureka e sopratutto per le impaginazioni degli articoli, fatti con fantasia e buon gusto, ben diverso da quelli attuali, fatti col computer, tutti uguali. Io ho anche comperato tutti gli Eureka Cult e sono stato  molto  soddisfatto. Complimenti anche per gli articoli di presentazione su Alan Ford Story, peccato che ti sia limitata solo a dieci numeri.

Con affetto, Spartaco Milla – Roma

 Posted by at 17:21
Gen 252012
 

Carissimi, voglio rompere il ghiaccio di questa rubrica con la mail di Phil Mazzarella, un carissimo amico che mi ha davvero commosso e quindi la condivido con voi, eccola:

“Bellissima cosa l’esistenza di questo sito, anche perché l’assenza del Boss dalle pagine di Alan iniziava a pesare parecchio. Che dire? Grazie Max, per una vita di letture prima e per la stima e simpatia che mi hai dimostrato in tante occasioni. Davvero non avrei mai e poi mai creduto, me lo avessero detto da bambino, che un giorno ci saremmo intrattenuti – e a lungo! – nelle conversazioni – e che conversazioni!- dei nostri incontri. Spero che presto ripeteremo l’esperienza! Un abbraccio, esteso (ho le braccia lunghe) anche a Thea e al tuo pantheon di eroi.”

 Posted by at 11:34
Gen 232012
 

Un uomo rapisce una donna. La porta in un edificio fatiscente, la denuda e la imprigiona con ferocia in una gabbia dove non può stare né in piedi né seduta ma solo sdraiata. Il nome della donna è Alex, quello del suo rapitore all’inizio non lo si conosce, come non si conoscono i motivi del rapimento. Riscatto o vendetta? L’uomo non usa violenza sulla sua vittima, non le parla nemmeno. Dalle considerazioni di Alex si capisce che non ha soldi e che non è di famiglia ricca. Quindi, il motivo?

Si tratta di un thriller diviso in tre parti di una storia che, come un’immagine sfuocata, diventa sempre più nitida man mano che si scorrono le pagine, che in taluni casi si bevono con avidità di sapere. La bevanda da soft drink diventa sempre più robusta sino a sfociare in un micidiale cocktail che esplode fragorosamente. L’incredibile  verità verrà a galla, ma sarà una triste verità.

“Alex ” è il primo romanzo di Pierre Lemaitre che viene pubblicato in Italia e Mondadori ci punta parecchio e con ragione. L’autore ha insegnato per molti anni letteratura e ha scoperto tardi la sua talentuosa vena di scrittore e sceneggiatore, vincendo in Francia un prestigioso premio letterario. Da tre dei suoi libri sono in corso adattamenti per il cinema.

Collana Omnibus Mondadori – 342 pagine – copertina rigida – € 17,90

 Posted by at 17:11
Gen 232012
 

Dopo tre recenti uscite di dvd e blue ray di personaggi Marvel come X-Men, Capitan America e Thor arriva, fresco di pellicola, un personaggio della DC Comics che non è famoso come Superman e Batman ma che ha una certa dose di originalità. Ho conosciuto il personaggio leggendolo sui fumetti di Nembo Kid, erano dei brevi racconti nelle pagine finali, che trovavo molto interessanti e disegnati alla grande da Carmine Infantino. Il film sulle origini di Lanterna Verde, è un prodotto ben confezionato che cattura dall’inizio. La storia è avvincente e ben dosata, con la rituale battaglia finale tra super-poteri senza eccessive lungaggini. Il simpatico Ryan Reynolds è “Green Lantern” affiancato da due apparizioni illustri: la candidata al premio Oscar Angela Bassett e il vincitore del premio Oscar Tim Robbins. La regia è di Martin Campbell.

Il dvd è in  vendita nei negozi specializzati ed è stato offerto come collaterale dalla rivista Panorama che propone ai suoi lettori novità di sicuro interesse. In una votazione da 1 a 10 gli do un bel 7+.

 Posted by at 11:20
Gen 132012
 

Paola, una giovane ed estrosa fanciulla milanese, crea degli specchi bellissimi, molto colorati, di piccole dimensioni così da poterli appendere con gioia ovunque, anche nelle case stracolme di libri.

Dipinti a mano, uno diversissimo dall’altro, rivelano un estro davvero incredibile. Se volete saperne di più potete scriverle: bellarosa.paola@alice.it

 Posted by at 18:55
Gen 102012
 

Notizie contraddittorie e per me allarmanti sulla futura attività dell’attrice Kyra Sedgwick, divenuta famosa quale vice-capo Brenda Leigh Johnson della polizia di Los Angeles, nella serie Tv “The Closer“, sposata all’agente speciale dell’FBI Fritz Howard. Convivono con un gatto dal nome Micio, cosa che mi ha reso particolarmente simpatica la famigliola.

Secondo alcune voci la settima stagione, quella in onda adesso negli Usa, sarebbe l’ultima della serie, in quanto Kyra, che è anche co-produttore del prodotto, sarebbe stanca di interpretare lo stesso personaggio che le ha portato comunque fama e gloria con Golden Globe ed Emmy Award quale migliore attrice drammatica.

Secondo altri rumors Kyra passerebbe a uno spin- off della serie, dal titolo “Major Crimes” dove interpreterebbe sempre il personaggio di Brenda Johnson. L’attrice, moglie di Kevin Bacon, è conosciuta anche da noi. “The Closer ” è trasmesso in seconda serata da Italia 1una volta alla settimana con due episodi (da non perdere) ed è diventata la bandiera delle ultra quarantenni. Praemium Crime trasmette due volte la settimana tutta le sei serie in sequenza.

Incredibile ma vero: in Italia non è stato ancora pubblicato alcun DVD della serie, mentre in Francia e Inghilterra spopola sia alla Tv che nelle vendite dei DVD distribuiti dalla Warner Home. Perché siamo sempre gli ultimi?

 

 Posted by at 12:30
Gen 052012
 

È in lavorazione una Very Limited Edition di due omnibus di Riccardo Finzi contenente tutti i 16 romanzi gialli del simpatico investigatore creato da Luciano Secchi.

I due volumi saranno venduti solamente dalla Mbp direttamente o via ebay. Prezzo da definire ma sarà da nicchia, le copie saranno tutte numerate con la firma dell’autore.

Pubblichiamo uno studio della copertina in bianco e nero e un’ipotesi di colore, realizzati da Dario Perucca.

L’uscita è prevista entro giugno, comunque sarà dato avviso sul sito Mbp e siti amici, nonché sulle pagine di Alan Ford e Tnt Gold per le prenotazioni.

 Posted by at 12:18